🌧️ PREVISIONI PER DOMENICA 10 FEBBRAIO 🌧️

Buonasera amici di Serenissima Meteo.

Una modesta saccatura in quota, alimentata da un nucleo di aria più fredda proveniente dall’atlantico, andrà ad affacciarsi sul nostro territorio, portando dapprima un tempo per lo più nuvoloso ad un eventuale peggioramento con possibili precipitazioni.

Al mattino il cielo si presenterà nuvoloso, con il susseguirsi di prime precipitazioni di debole intensità, per lo più disomogenee nella medio-alta pianura.
Il peggioramento più incisivo sarà atteso nel tardo pomeriggio/sera dove le precipitazioni coinvolgeranno quasi tutto il territorio, ma saranno poco intense e per lo più deboli. Situazione diversa per la fascia costiera meridionale, dove le precipitazioni saranno per lo più sporadiche e mediamente di debole intensità, ma con prevalenza di tempo più asciutto rispetto al restante del territorio.
Ritorno della neve nelle nostre Alpi e Dolomiti con quote attorno ai 1000-1300 m. In calo per precipitazioni nevose leggermente più intense dalla sera.
I fenomeni saranno in completo esaurimento per la mattinata di lunedì.

Le temperature minime si aggireranno tra i 2 e i 5 °C.
Massime ancora sopra media e varieranno tra i 5 e i 9 °C. Nella fascia costiera si potrebbero raggiungere punte di 14 °C.
Il vento soffierà dai quadranti nord-orientali nella media bassa pianura.
Nella fascia costiera soffierà dai quadranti meridionali di moderata intensità.

Foto di Tatiana Tavella da Bagnolo di Lanigo
Modelli di previsione usati: ECMWF fig.1, Arome con le precipitazioni previste per domani fig.2, ECM-MOLOCH 2.5 con direzione e intensità del vento.

A Cura di Genny Paganin.

☀️PREVISIONE PER SABATO 9 FEBBRAIO⛅

◾ L’avvicinarsi di una saccatura di origine Atlantica andrà progressivamente a indebolire un campo di alta pressione che da alcuni giorni ci sta proteggendo.
Tempo ancora stabile e asciutto su tutta la regione, ma con passaggi nuvolosi ad alta quota.

◾ Nel dettaglio:
Per tutto l’arco della giornata il nostro territorio sarà interessato da innocui passaggi nuvolosi ad alta quota, che potranno offuscare temporaneamente il sole.
Saranno comunque possibili degli spazi di sereno con annessi momenti soleggiati.
Dalla tarda serata la nuvolosità tenderà ad aumentare e divenire più compatta a iniziare dalle zone occidentali.
Durante le prime ore del mattino non si esclude qualche locale foschia o banco di nebbia sulla pianura più meridionale.
Le temperature non subiranno variazioni di rilievo, con minime comprese tra 0°C e 3°C e massime tra 8°C e 11°C.
La ventilazone sarà debole e di direzione variabile.

Mappa GFS per domani.
Bollettino previsionale a cura di Matteo Moro.

☀️PREVISIONI PER MERCOLEDÌ 6 FEBBRAIO☀️

Buonasera amici di Serenissima Meteo!
La nostra Regione si trova al momento in una situazione di alta pressione con tempo stabile e temperature diurne in aumento, tale configurazione sembra perdurare per qualche giorno.
Nel dettaglio la previsione:
§ mattino: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso per nubi alte sui settori più settentrionali, non saranno escluse delle foschie nella pianura meridionale più interna.
§ Pomeriggio/sera: cielo che si presenterà pressoché come al mattino.
§ Temperature: in leggero aumento nei valori massimi con punte intorno a 13 °C e minime in diminuzione tra 0 e -2 °C.
§ Venti e mare: venti di direzione variabile a tratti tesi, mare poco mosso.
In allegato la situazione di ECMWF a 500 hPa per la giornata di domani.
A cura di Davide Parolin.

⛅PREVISIONI PER LUNEDI’ 04 FEBBRAIO☀️

Buonasera a tutti, amici di Serenissima Meteo!

La giornata di domani si presenterà diversa dalle ultime: la situazione sinottica (fig.1, geopotenziali a 500 hPa del modello ECMWF) mostra una rimonta dell’alta pressione dovuta all’allontanamento verso sud della saccatura responsabile del recente maltempo. Questo si tradurrà in nubi mattutine seguite da un progressivo passaggio ad un cielo sereno.

Inoltre la mattinata risulterà ventilata sulle zone centro-orientali, con venti nordorientali che soffieranno fino a 20-25 km/h per poi calare nel pomeriggio. Lungo la costa la ventilazione continuerà fino a sera con raffiche fino a 35-40 km/h.

Le temperature andranno da valori minimi di 2 °C a valori massimi di 11 °C sulla pianura, mentre nelle zone montane esse saliranno da minime di -9 a massime di -2 °C sulle vette e da -3 a 8 °C nelle valli.

In allegato anche la pressione al suolo sempre secondo il modello ECMWF ed una foto del lago di Lavarone (TN) della nostra Elena Celebron.

A cura di Federico Pavan.

➡️PREVISIONE PROSSIME ORE E DOMENICA 3 FEBBRAIO⬅️

Nel dettaglio:
Nelle prossime ore il cielo si presenterà molto nuvoloso o coperto su tutta la regione, con piogge generalmente di debole intensità e a carattere sparso sulle zone pianeggianti.
Sulla fascia Alpina, Prealpina e pianura limitrofa i fenomeni potranno essere più insistenti e perdurare anche durante la mattinata, risultando localmente di moderata intensità. La quota neve sarà in calo fino a 800-1000m., localmente più bassa durante i fenomeni più intensi.
Sulla medio-bassa pianura invece il tempo sarà più asciutto e in mattinata potrebbero farsi largo delle timide schiarite.
Durante il pomeriggio assisteremo a un’attenuazione dei fenomeni su tutto il territorio, dove sulla pianura sarà possibile anche qualche schiarita.
In serata non si esclude qualche residuo piovasco sulla medio-bassa pianura, con possibili riduzioni della visibilità causa la formazione di foschie o locali banchi di nebbia.
Le temperature minime saranno in leggero calo, comprese tra 2°C e 6°C, mentre le massime risulteranno generalmente stazionare, comprese tra 6°C e 8°C.
La ventilazione sarà in prevalenza debole, di direzione occidentale al mattino, per poi divenire nord-orientale dalla tarda serata.

▪️ Mappa ECMWF per domani.
▪️ Webcam sulle nostra Dolomiti Bellunesi, località Cernadoi
▪️ Foto di Pier Luigi Masetto da Cortina D’Ampezzo, dove l’accumulo nevoso in 24h. ha superato il mezzo metro, con punte di 60-70cm.

Bollettino previsionale a cura di Matteo Moro.