▶️ PREVISIONE PER SABATO 16 MARZO◀️

🏃 SPECIALE ULTRABERICUS TRAIL 🏃

🔷 L’alta pressione torna a proteggere temporaneamente la nostra regione, garantendo tempo stabile e asciutto sul nostro territorio.
Da segnalare solo qualche innocuo passaggio nuvoloso in quota durante la mattinata, che lascerà spazio ad ampio soleggiamento dal pomeriggio.

🔷 Al mattino il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso su tutta la regione, causa nubi di passaggio ad alta quota che potrebbero offuscare temporaneamente il sole.
Non si esclude qualche locale foschia o banco di nebbia specie sulla bassa pianura.
Nel corso del pomerioggio questa nuvolosità lascerà spazio ad ampie zone di sereno, con tanto sole su tutti i settori.
In serata potrebbero tornare delle foschie o locali banchi di nebbia sulle zone costiere e pianure limitrofe.

Le temperature minime saranno comprese tra 2°C e 5°C, mentre le massime potranno raggiungere i 16°C / 19°C, risultando al di sopra della media del periodo.
La ventilazione in quota sarà nord-occidentale di debole-moderata intensità, con locali episodi di Favonio al primo mattino sui fondovalle e zone pedemontane. Sulle zone pianeggianti invece sarà in prevalenza debole nord-orientale.

Mappa GFS per domani e webcam in diretta da Venezia

In bocca la lupo a tutti i partecipianti!
Bollettino previsionale a cura di Matteo Moro.

PREVISIONI PER VENERDÌ 15, SABATO 16 E DOMENICA 17

☀ ULTRABERICUS ALL’ASCIUTTO! ☀
Ben ritrovati amici di Serenissima Meteo!
Buone notizie per gli organizzatori e i numerosi partecipanti dell’Ultrabericus Trail in programma sabato 16, manifestazione di cui anche quest’anno Serenissima Meteo è partner.
Nei prossimi giorni infatti, assisteremo all’affermarsi di una campo anticiclonico sulla nostra regione, che garantirà tempo generalmente stabile. Da domenica l’avvicinarsi di una perturbazione porterà ad un aumento della copertura nuvolosa.
Vediamo allora nel dettaglio cosa attenderci per il week-end.
🔹Venerdì 15 ⛅- cielo generalmente poco o parzialmente nuvoloso, con maggiori addensamenti sui rilievi, dove la ventilazione sarà sostenuta dai quadranti settentrionali e possibilità di foschie o nebbie in pianura nelle ore più fredde. Precipitazioni assenti, tranne sui settori dolomitici dove non si escludono locali deboli fenomeni.
Temperature in rialzo, specialmente nei valori massimi.
🔹Sabato 16 🌤- cielo generalmente poco nuvoloso, con qualche annuvolamento nella prima parte del giorno. Locali riduzioni della visibilità in pianura al primo mattino. Precipitazioni assenti e temperature in rialzo.
🔹Domenica 17 🌥- nuvolosità in graduale aumento durante il giorno. Nebbie, anche diffuse, nelle ore più fredde. Probabilità di locali precipitazioni in serata specie sui settori settentrionali. Minime in rialzo e massime in contenuto calo.
🏃‍♂🏃‍♀Buona corsa a tutti🏃‍♂🏃‍♀
A cura di Ezio Tormena

PREVISIONI PER GIOVEDÌ 7 MARZO

GIOVEDÌ GRIGIO CON QUALCHE PIOGGIA, MA NON PER TUTTI.

Buonasera amici e lettori di Serenissima Meteo, una blanda saccatura atlantica si avvicina al nostro territorio veicolando una massa d’aria più umida e debolmente instabile.
Condizioni atmosferiche che mostreranno quindi maggiore variabilità nel corso della giornata di domani con maggiore instabilità sui rilievi e pianure limitrofe per effetto di sollevamento orografico.
Già dal mattino il cielo risulterà in genere irregolarmente nuvoloso anche se a tratti sarà ancora possibile qualche modesta schiarita sulla pianura più meridionale.
Avremo qualche precipitazioni sotto forma di piogge di debole intensità e a carattere sparso/discontinuo con maggiori probabilità ed estensione/durata salendo da sud verso nord e soprattutto a metà giornata.
In montagna la neve potrebbe cadere dai 1500/1800 metri sulle prealpi, più in basso invece, sulle Dolomiti (1200/1500 metri) e si tratterà di accumuli comunque modesti.
In serata sarà possibile una graduale attenuazione dei fenomeni.
La ventilazione sarà vivace e di provenienza orientale o nord orientale in pianura, sud occidentale in quota.
Le temperature saranno in sensibile aumento sui valori minimi della prossima notte ed in calo sulle massime diurne specie in montagna e sulle pianure interne.
La giornata di VENERDÌ sarà caratterizzata da un ulteriore e lento miglioramento. Al mattino potrebbero tornare delle foschie dense e banchi di nebbia sulle pianure meridionali ed in aperta campagna mentre sul resto del territorio il cielo risulterà ancora irregolarmente nuvoloso con possibilità di qualche residua pioviggine di scarsa entità.
Dal pomeriggio assisteremo a schiarite più ampie ed estese.
Le temperature mostreranno un lieve calo sui valori minimi ed un rialzo in quelli massimi.

Analisi e previsione di Marco Rabito.

PREVISIONI PER MERCOLEDÌ 6 MARZO

Buonasera amici di Serenissima Meteo!
In attesa di una perturbazione atlantica che interesserà la nostra Regione giovedì, la giornata di domani sarà di transizione con nuvole che aumenteranno via via durante il giorno. Per quanto riguarda invece dopodomani ci saranno precipitazione in prevalenza sparse ma ve ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti.
Nel dettaglio la situazione di domani:
§ mattino: nebbie in prevalenza nella pianura centro-meridionale, ma possibili anche nella parte alta durante la prima parte della mattinata, in successivo dissolvimento con cielo velato.
§ pomeriggio/sera: cielo ancora velato con nubi più compatte verso la serata.
§ temperature: valori minimi in leggero calo, intorno ai 5-7 °C e massime che nelle zone soleggiate potrebbero raggiungere valori intorno ai 15 °C.
§ venti e mari: venti in prevalenza deboli di direzione variabile, in intensificazione dalla serata. Moto ondoso in intensificazione verso la serata.
In allegato la situazione a 500 hPa del modello ECMWF per la giornata di domani.
A cura di Davide Parolin.

PREVISIONE PER DOMENICA 3 MARZO

Salve amici di Serenissima Meteo, buon fine settimana a tutti.

Nella giornata di domani saremo interessati da una probabile rimonta anticiclonica seppur di breve durata.
Infatti già da lunedì pomeriggio/sera, una modesta saccatura in quota, accompagnata da aria più umida atlantica, causerà un lieve guasto del tempo, portando pioggie di debole intensità e qualche sporadica nevicata sulle Alpi tra i 1400 e i 1800 m.

Al mattino, nella parte meridionale e centrale del Veneto, sussisteranno la formazione di nebbie/foschie che potrebbero risultare anche fitte, durante la nottata. In graduale dissolvimento nelle ore centrali della giornata.
Situazione ben diversa nell’alta pianura e rilievi dove il tempo sarà più asciutto e soleggiato accompagnato da nubi medio alte in transito.
Le temperature minime si aggireranno tra i 4 e i 7 °C, probabilmente di qualche grado inferiori dove persisterà la nebbia.
Massime tra i 10 e i 16 °C
I venti soffieranno dai quadranti sud-orientali nella fascia costiera di debole intensità

Modelli di previsione ECMWF e MOLOCH-ECM 2.5 KM con le temperature previste per domani.
Foto della nebbia a Chioggia

A Cura di Genny Paganin