14 Settembre 2015: la violenta grandinata sul vicentino e il tornado sul trevigiano

Nel corso del pomeriggio del 14 settembre 2015 una supercella temporalesca ha generato un tornado mesociclonico in provincia di Treviso e numerose cadute di grandine anche di dimensioni ragguardevoli su un territorio più vasto, comprendente anche aree afferenti alle province di Vicenza e di Padova. L’evento temporalesco analizzato in questo rapporto scientifico si contestualizza all’inizio dell’autunno meteorologico 2015, stagione seguente un’estate che annoverò un altro episodio di fenomenologia estrema molto significativo, il tornado della Riviera del Brenta, occorso il giorno 8 luglio.

Il lavoro di approfondimento che trovate nel link che segue propone al suo interno dei confronti molto interessanti proprio con il temporale a supercella di luglio, con l’intento di illustrarne analogie e differenze.

Gli autori sono Alberto Gobbi, Mario Pizzolon, Marco Rabito,
Pierluigi Randi, Davide Rosa.

Buona lettura!

La violenta grandinata sul vicentino e il tornado sul trevigiano del 14 Settembre 2015

LA SUPERCELLA TORNADICA TRA BRESCIA E CREMONA DEL 6 GIUGNO 2017

Nel corso del pomeriggio del 6 giugno 2017 una supercella temporalesca ha generato ben tre tornado mesociclonici tra le province di Brescia e Cremona di cui gli ultimi due a distanza ravvicinata sia nel tempo che nello spazio. Si è trattato di un evento davvero particolare e di notevole rilevanza, sia per l’intensità che per l’estensione dei danni, i quali sono stati utilizzati per stimare la velocità del vento applicando i criteri indicati dal documento in uso negli Stati Uniti “A Recommendation for an Enhanced Fujita Scale” che disciplina le procedure per giungere alla classificazione dei tornado.Leggi tutto “LA SUPERCELLA TORNADICA TRA BRESCIA E CREMONA DEL 6 GIUGNO 2017”