PREVISIONE PROSSIME ORE E GIOVEDI’ 18 LUGLIO 🌩 ANTICICLONE SUBTROPICALE DAL WEEKEND 🔥

Ben ritrovati amici di SerenissimaMeteo.
Nelle prossime ore e nella giornata di domani saremo interessati da residue correnti fresche e instabili di origine Atlantica.
Sarà dunque possibile della locale instabilità sulla nostra regione, in particolare sui rilievi e la fascia pedemontana, con possibili rovesci o temporali in sconfinamento giovedì anche sui settori pianeggianti più interni.
Insomma… per gli amanti della dinamicità atmosferica e del caldo estivo senza eccessi saranno le ultime giornate da godere.
Nel fine settimana infatti l’alta pressione subtropicale sarà in rinforzo e si estenderà su buona parte dell’Europa centro-meridionare, con conseguente ritorno del caldo afoso.
Non possiamo ancora sbilanciarci più di tanto sulla durata e l’intensità, ma al momento sembrerebbe meno intensa rispetto all’ultima rovente settimana di giugno.

◾Prossime ore:
Nuvolosità di tipo cumuliforme in aumento sulle zone montuose, con la formazione di rovesci e temporali a carattere sparso, in possibile sconfinamento tra la tarda serata e la nottata sulle vicine aree di pianura Vicentine e Trevigiane.

◾Giovedì:
Mattino: Alternanza di schiarite e passaggi nuvolosi ad alta quota su tutta la regione. Tempo asciutto.
Pomeriggio-sera: Formazione di rovesci e temporali sui rilievi, che nel corso del pomeriggio potranno sconfinare localmente sulle aree di pianura, dove non si esclude qualche grandinata e rinforzo dei venti. Saranno comunque possibili delle schiarite e momenti soleggiati.
Temperature: Minime in lieve aumento, comprese tra 17°C e 20°C. massime in diminuzione, comprese tra 27°C e 30°C, fatta eccezione delle zone interessate da fenomeni temporaleschi.
Ventilazione: perlopiù debole e di direzione variabile.

◾Venerdì: Maggiore stabilità, con residua nuvolosità di passaggio al mattino in pianura, seguita da ampie schiarite. Qualche rovescio o breve temporale non escluso sulle zone Alpine e Prealpine nel corso del pomeriggio.

Mappa GFS per domani e domenica. Webcam dal rifugio Auronzo.
📝Bollettino previsionale a cura di Matteo Moro.

PREVISIONI MEDIO TERMINE

♦️PRESSIONE IN AUMENTO, DA DOMENICA INIZIA LA SECONDA ONDATA CALDA NORD-AFRICANA DELL’ESTATE♦️

🔷PREVISIONE A MEDIO TERMINE
Una minimo freddo in moto veloce dal Mar del Nord verso meridione ha interessato dalla scorsa notte la parte occidentale e settentrionale della nostra regione dove ha prodotto intensa nuvolositá e precipitazioni ( fig 1 mappa isoiete ARPAV) con calo termico. Il cut-off si collocherá per domani mattina a nord-ovest della Sicilia ( fig 2 Geopotenziale e temp. 500hPa -ECMWF) nel frattempo si avrá un graduale aumento del campo barico, pur con una modesta instabilitá specie in montagna; dal fine settimana una cupola anticiclonica di matrice nord africana apporterá un periodo più stabile, ma con caldo sopra norma.

🔹MARTEDÍ 16 LUGLIO
In pianura generalmente soleggiato con qualche nube cumuliforme nel pomeriggio-sera; sui rilievi maggiore instabilitá di tipo termoconvettivo pomeridiana con possibili isolati rovesci.
📍Temperature in pianura minime sui 17-19 gradi, massime attorno ai 28-30 gradi
-Zero termico: dagli attuali 2800-3000 m fino a 3700 m
-Venti: deboli-moderati nordorientali in attenuazione.

🔹MERCOLEDÍ 17 E GIOVEDÍ 18 LUGLIO
In pianura generalmente soleggiato specie mercoledí, per giovedí passaggi di nubi alte; in montagna annuvolamenti cumuliformi che specie per giovedí potranno produrre qualche rovescio o temporale.
📍Temperature minime per mercoledí attorno ai 18-19 gradi, per giovedí fin verso i 19-20 gradi. Massime per mercoledí sui 30-31 gradi, probabile calo di un paio di gradi per giovedí.
-Venti: a regime di brezza.

VENERDÍ 19 E SABATO 20 LUGLIO
In prevalenza sole tranne ancora qualche passaggio di nube alta ed in montagna anche di tipo cumuliforme.
📍Temperature minime sui 19-20 gradi, massime fino a 31-32 gradi.
-Zero Termico: in aumento fino a 4000 m per sabato
-Venti: a regime di brezza

❇️ TENDENZA DA DOMENICA 21 A MERCOLEDÌ 24 LUGLIO
La cupola anticiclonica di origine africana prenderá sempre piú possesso dell’Europa ( fig 3 Geopotenziale a 500 hPa ECMWF) con tempo stabile e per metá settimana temperature alquanto sopra norma anche nel Veneto (fig 4 mappa temperature massime previste -ECMWF)

A cura di Paolo Frontero

🔹️PREVISIONI PER LUNEDÌ 15 LUGLIO🔹️

Buona serata a tutti amici di Serenissima Meteo

Domani già dal primo mattino ci aspettiamo un cielo da nuvoloso a molto nuvoloso con delle precipitazioni, presenti soprattutto nella parte occidentale della Regione.
Dal primo pomeriggio avremo una cessazione dei fenomeni in pianura, con qualche timida schiarita a iniziare da ovest.
Residui rovesci sulle zone montuose.
Tendenza ulteriore miglioramento dalla serata con ampie schiarite ovunque.
Le temperature massime sono previste in diminuzione rispetto ad oggi, venti moderati da Nord-est specie al mattino.
Eventualmente in mattinata usciranno altri aggiornamenti.

VI alleghiamo la mappa del modello ECMWF, situazione prevista per domani.

2° mappa: precipitazioni previste dal modello Arpege per domani mattino ore 8:00.

3°mappa: temperature massime, modello MTG-LAM previste per domani ore 12:00.

⭕ PREVISIONE PER DOMENICA 14 LUGLIO

La nostra regione continua a essere interessata da correnti fresche nord-occidentali, responsabili di una variabilità atmosferica.
Questa variabilità dalle ore pomeridiane potrà innescare dei fenomeni convettivi, che dai rilievi potrebbero sconfinare localmente in serata sulle aree pianeggianti limitrofe del Veronese, Vicentino, Trevigiano.

Nel dettaglio:
Al mattino cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso su tutti i settori, con tanto sole.
Dalle ore centrali della giornata la nuvolosità tenderà gradualmente ad aumentare, in particolare sulle zone montuose, dove sarà possibile qualche acquazzone o breve temporale.
Nuvolosità e fenomeni che dal tardo pomeriggio e soprattutto in serata potrebbero localmente estendersi alle vicine zone pianeggianti. Sul resto della pianura e fascia costiera tempo asciutto, con al massimo qualche passaggio nuvoloso a medio-alta quota.
Non sono attesi fenomeni estremi sulle zone sopra indicate, ma non si esclude qualche grandinata con chicchi prevalentemente di piccola taglia e un rinforzo dei venti durante i fenomeni temporaleschi.

Temperature sia minime che massime senza variazioni di rilievo e leggermente al di sotto della media del periodo. Minime comprese tra 15°C e 18°C e massime tra 26°C e 29°C.
Ventilazione nord-orientale in prevalenza debole, con locali rinforzi lungo la fascia costiera e nel pomeriggio sulla pianura meridionale.

◾ Lunedì 15 luglio: Al mattino nuvolosità anche diffusa, con qualche residuo fenomeno sulle zone centro-occidentali del territorio. Schiarite sempre più ampie nel corso del pomeriggio, con momenti soleggiati specie in pianura.

Mappa ECMWF per domani.
📝Bollettino previsionale a cura di Matteo Moro.

PREVISIONI VENERDI 12 E SABATO 13 LUGLIO.

Buonasera Amici di Serenissima Meteo!
Dopo la giornata di ieri caratterizzata da tempo in prevalenza stabile, oggi le nubi sono tornate a farsi vedere, in particolare nei settori settentrionali con locali rovesci. Come si nota dalle altezze di geopotenziale a 500 hPa (Immagine 1 e 2), tra venerdì e sabato vi sarà una tendenza verso una curvatura ciclonica che determinerà crescenti condizioni di instabilità nella giornata di sabato, anche in pianura. Andiamo a vedere nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni.
► VENERDI 12: Sereno nella prima parte della giornata, con temperature stazionarie. Crescente probabilità di precipitazioni dal pomeriggio sulle zone montane e poi in serata in probabile estensione sulla pianura, come mostrato dal modello AROME (Immagine 3). Saranno possibili fenomeni a carattere temporalesco anche di elevata intensità, in graduale attenuazione della notte.
► SABATO 13: Al mattino ancora instabile, in particolare nei settori centro-orientali. Precipitazioni in momentanea attenuazione nel pomeriggio con possibile ripresa verso sera, a carattere sparso. Le temperature massime subiranno un calo (Immagine 4) con valori che non supereranno i 25°C.
Domenica la situazione prevista è un miglioramento delle condizioni atmosferiche con il ritorno del sole e precipitazioni localizzate limitate alle zone alpine. Tuttavia, data l’alta variabilità che caratterizza queste situazioni, è d’obbligo seguire i prossimi aggiornamenti.
Previsione a cura di Matteo Pesce.