➡️ PREVISIONI PER MERCOLEDÌ 7 E GIOVEDÌ 8 AGOSTO ⬅️

Buonasera agli amici di Serenissima Meteo. Ecco la situazione per le prossime ore.

Prima di tutto è bene nominare la possibilità di temporali tra il resto della serata e la nottata sia sulle zone montane/pedemontane che sulle zone di pianura medio-alte, come evidenziato dalla prima mappa, che mostra le precipitazioni attese nella notte dal modello Cosmo. Da ricordare che non tutti coloro compresi nelle zone colorate subiranno fenomeni, ma viene indicata la zona dove sembrano essere più probabili. Nei temporali più intensi non si escludono grandinate e forti raffiche di vento.

Domani la giornata sarà caratterizzata da cielo prevalentemente sereno anche se non mancheranno locali annuvolamenti. Con il passare delle ore vedremo un aumento del vento proveniente dai quadranti meridionali ed orientali e tra tardo pomeriggio e sera, sarà possibile un passaggio temporalesco soprattutto sulle zone montane e pedemontane e forse le alte pianure. Il coinvolgimento della pianura è tutt’ora incerto e in caso di una maggiore confidenza in intensità ed estensione dei fenomeni, domattina ci sarà un aggiornamento. In ogni caso, i temporali potranno risultare localmente intensi sulle zone montane con la possibilità di grandine e forti raffiche di vento.
Le temperature andranno dai 20-22 °C delle ore mattutine ai 32-35 °C di quelle pomeridiane.

Giovedì inizierà allo stesso modo di domani, ma con un vento di provenienza nordorientale che diventerà calmo o di provenienza sudorientale, soprattutto sulle coste, nel corso del pomeriggio. Sempre durante il pomeriggio saranno possibili rovesci localizzati ma sparsi sia in montagna che in pianura, anche a carattere temporalesco e in dissipazione per la serata.
Anche le temperature saranno molto simili a quelle di domani, con la possibilità di massime nel range 30-32 °C nel pomeriggio.

Quindi, questa è la situazione che vedremo nell’immediato futuro. Se avete segnalazioni riguardo agli eventuali temporali di stasera/stanotte, domani e giovedì, non esitate a mandarcele anche con foto.
Seconda mappa in allegato: geopotenziali a 500 hPa del modello GFS per domani, che mostrano il passaggio ravvicinato di una saccatura al di là delle Alpi e che porterà l’instabilità tra stasera e giovedì.

A cura di Federico Pavan