🌨️ PREVISIONI PER VENERDÌ 1 FEBBRAIO 🌧️

IN ARRIVO UN PEGGIORAMENTO CORPOSO, PIOGGIA IN PIANURA E NEVE IN MONTAGNA.

Bentrovati amici di Serenissima Meteo, siamo ormai al cospetto di un importante peggioramento delle condizioni atmosferiche capace di apportare precipitazioni significative. (allegata la carta di previsione ECMWF)
I primi fenomeni, come potete osservare sulle carte di previsione allegate (modello NMM2), mostrano in prevalenza carattere piovoso in pianura fin da subito, ovvero dalla tarda serata o prime ore della prossima notte.

La colonna d’aria che sovrasta il nostro territorio tuttavia potrebbe ancora permettere qualche caduta di neve nelle prime ore di questa fase instabile eventualmente grazie all’intensità dei fenomeni (in grado quindi di strutturare la porzione più bassa della colonna, quella più danneggiata dal mix temperatura umidità).
Se e SOLO SE, le precipitazioni saranno sufficientemente intense vi sarà questa eventualità (con conseguenti possibili accumuli solo temporanei e locali) si potrebbe osservare per l’ultima volta di questa fase fredda, qualche fiocco di neve.

Da metà nottata, e via via sempre più velocemente in mattinata, la quota neve tenderà ad alzarsi sulle nostre prealpi e, più lentamente, anche sulle Dolomiti.
I fondovalle più riparati potrebbero mantenere condizioni favorevoli alla neve per più ore (specie quelli dolomitici) prima di capitolare alla pioggia.

Pioggia che, nel corso di venerdì pomeriggio e sera, raggiungerà anche le località poste sull’altopiano di Asiago tra 1000 e 1200 metri.
In pianura pioverà diffusamente e localmente in modo abbondante sui settori centro settentrionali e sulla fascia pedemontana. Con minore intensità sulla costa e pianure più meridionali.

Le temperature saranno ovunque in aumento e comprese tra i 1 / 5 di minima e i 7 / 10 di massima sulle zone pianeggianti.

Anche la giornata di SABATO 2 sarà inizialmente instabile con temperature in nuovo calo con conseguente quota neve che si abbasserà di quota.
Ma su questi dettagli ritorneremo al prossimo appuntamento.

Continuate a seguirci e condividete i nostri aggiornamenti.

Previsione a cura di Marco Rabito, Presidente di Serenissima Meteo.