➡️ PREVISIONE PER DOMENICA 27 GENNAIO ⬅️

TORNA UN PO’ DI PIOGGIA E NEVE A BASSA QUOTA.
LOCALMENTE NON E’ ESCLUSO QUALCHE FIOCCO ANCHE IN PIANURA.

◾ Nuovo debole peggioramento del tempo sul nostro territorio, causa il protendersi di una saccatura dal nord-ovest Europa fin verso la nostra penisola.
Questa saccatura andrà a generare un minimo depressionario sul golfo Ligure, che sarà alimentato da aria fredda e umida di origine Artico marittima.

◾ Nel dettaglio:
Nuovolosità diffusa ad alta quota transiterà sul nostro territorio tra a notte e la prima parte del mattino di domani.
Con il passare delle ore questà nuvolosità diverrà più spessa e compatta a iniziare dai settori occidentali, dove da metà giornata saranno possibili le prime deboli precipitazioni tra Veronese e Vicentino.
Nel corso del tardo pomeriggio-sera le precipitazioni si estenderanno progressivamente sul resto della regione, a esclusione del Rodigino, dove le pause asciutte prevarranno almeno fino alle ore serali.
Si tratterà di fenomeni principalmente di debole intensità sulla zone pianeggianti, fino a localmente moderati sulla fascia Prealpina, pedemontana e pianura limitrofa.
La neve potrà cadere sulle Dolomiti, Alpi e Prealpi fino ai fondovalle, mentre sui versanti esposti alla pianura potrebbe inizialmente essere oltre i 500-700m., per poi abbassarsi nel corso del pomeriggio-sera fino a raggiugere localmente le zone pianeggianti.
NECESSITANO ULTERIORI CONFERME, ma al momento non si esclude che episodi di neve o pioggia mista a neve potrebbero interessare le zone di pianura più vicine ai rilievi tra Vicentino e trevigiano, soprattutto durante i fenomeni più intensi.
Accumuli nevosi che sui rilievi e fondovalle potrebbero raggiungere i 10-15cm.
Le temperature minime in pianura saranno comprese tra -2°C e 0°C, con locali gelate, mentre le massime saranno comprese tra +3°C e +6°C
La ventilazione sarà settentrionale di debole a tratti moderata intensità, specie sulla medio-bassa pianura.

🔴 VI INVIATIAMO A SEGUIRE I FUTURI AGGIORNAMENTI RIGUARDANTI LA QUOTA NEVE, CHE POTREBBE SUBIRE ULTERIORI MODIFICHE.
Condividendo con i vostri amici questi post valorizzerete il nostro lavoro di volontariato.

Mappa ECMWF a 500hpa, Temperature-geopotenziali alla quota isobarica di 950hpa (500m. circa) e 850hpa (1500m.circa) del modello MOLOCH ECMWF e precipitazioni previste alle h.19:00 dal modello AROME.

Bollettino previsionale a cura di Matteo Moro.