PREVISIONI PER MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 🌨️

L’ingresso di aria artica sul Mediterraneo alimenta una precedente circolazione di bassa pressione e ne favorisce un temporaneo rinforzo. Sul Veneto gli effetti saranno principalmente nubi abbastanza compatte ed estese con precipitazioni di debole entità e generalmente modeste, tuttavia nevose fino in pianura.

Per tutto il giorno il cielo sarà molto nuvoloso o coperto, salvo temporanee e locali aperture la sera sulle zone centro-settentrionali.
Le precipitazioni saranno presenti già nottetempo, di debole intensità e inizialmente sulle zone meridionali e centrali della regione, con alternanza di neve e pioggia mista a neve, questa ultima solo localmente. Col passare delle ore i fenomeni tenderanno a essere più diffusi, specialmente nelle prime ore del mattino e sono attesi quasi ovunque nevosi, tranne che vicino e lungo la costa meridionale. Dalla tarda mattinata e fin dopo mezzogiorno, col progressivo aumento della temperatura, le precipitazioni saranno probabilmente in forma di pioggia mista a neve o neve. Da metà pomeriggio i fenomeni tenderanno a scemare a partire da nord.

Gli accumuli saranno disomogenei sul territorio e spazialmente distribuiti secondo la disposizione delle bande convettive associate alle precipitazioni. Si tratterà comunque di non più di 1-5 cm di neve. Allo stato attuale sembra che i massimi di precipitazione siano concentrati sulla zona centrale della pianura e sul vicentino centro-meridionale. Sui colli Euganei e Berici è possibile anche qualche (1-2) cm aggiuntivo. È bene comunque ricordare che l’accumulo è fortemente dipendente dalla temperatura del suolo e in queste situazioni borderline la quantità di neve che cade (intesa come equivalente liquido in mm) può differire dall’accumulo.

Le temperature saranno nel complesso stabili in pianura con valori massimi in diminuzione. In montagna invece saranno in calo entrambi gli estremi.
I venti in pianura saranno dai quadranti orientali deboli o al più moderati. In montagna la ventilazione sarà prevalentemente debole da sudest.

Modello: AROME, COSMO EPS
Previsione: Francesco De Bon