TORNANO PIOGGIA (in pianura) E NEVE (sui rilievi) 🌧️🌨️

Buonasera amici di Serenissima Meteo, condizioni atmosferiche in cambiamento nel corso delle prossime ore, l’alta pressione cede il passo ad una blanda saccatura atlantica.

Giungeranno correnti più umide e debolmente instabili capaci di far ritornare deboli precipitazioni sul nostro territorio. Lo zero termico, che andrà posizionandosi sulle nostre prealpi tra i 1200 e i 1300 metri permetterà delle nevicate (piuttosto modeste) fino ai 900/1100 metri nel corso della seconda parte di domani, GIOVEDÌ 17, e leggermente più in basso, quando i fenomeni tenderanno ad esaurimento, nella notte su VENERDÌ 18 e relativa mattinata.
Nel corso del pomeriggio di venerdì assisteremo ad un miglioramento con il ritorno, temporaneo, della stabilità.
Dal punto di vista delle temperature ci possiamo attendere una tendenza all’aumento sui valori minimi per effetto della maggiore copertura nuvolosa e ad un calo in quelli massimi (riduzione dell’escursione termica giornaliera).

Torneremo a rivedere la cornice delle nostre montagne un po’ più coerente con la stagione, già un buon risultato con questi chiari di luna…

Analisi e previsione di Marco Rabito.

Modellistica utilizzata: LAMMA ECMWF 3KM (umidità e vento a 850 hPa e precipitazioni, MOLOCH ECMWF 2,5KM isoterme a 850 hPa).