⛅ PREVISIONE PER VENERDI 24 E SABATO 25 MAGGIO 2019 ⛅

♦️INSTABILITÁ CRESCENTE DA VENERDÌ A SABATO SPECIE SUI RILIEVI, MA DOMENICA PIÙ SOLE OVUNQUE♦️

🔷OSSERVAZIONI METEO
Giornata odierna spesso soleggiata specie in pianura ( fig 1 Immagine EUMETSAT-Meteociel), non sono mancati locali piovaschi sui rilievi e nel rodigino occidentale anche dell’ attivitá temporalesca durante la prima notte. La temperatura é aumentata fino a valori normali su tutta la regione fino a toccare massime di 25 gradi ( fig. 2 Mappa Isoterme ARPAV)

🔷SITUAZIONE GENERALE
Nell’ambito dell’ondulazione del flusso occidentale siamo influenzati da un blando e temporaneo promontorio che ci interesserá in parte anche domani, mentre una saccatura piú “innocua” dello scorso fine settimana almeno per il Veneto, si estenderá da Algeria fino a Paesi Bassi ( fig 2 Geop. 500 hPa ECMWF) e per sabato si formerá un minimo nei pressi delle Baleari che interesserà maggiormente il centro sud Italia ( fig. 3 Geop. a 500 hPa-ECMWF); da noi si assisterá ad una spiccata instabilitá specie in montagna con miglioramento per la giornata di domenica.

🔹PREVISIONE PER VENERDÍ
Al mattino spesso sereno con qualche passaggio di nubi, nel pomeriggio nuvolositá irregolare con possibili rovesci o brevi temporali a macchia di leopardo specie sui rilievi e pedemontana del settore centro occidentale del Veneto ( fig 4 precipitazioni cumulate 24 ore-Super HD)
📍Temperature: Minime attorno a 14/16 gradi, massime tra 23 e 25 gradi specie nella parte sud della regione.
-Zero termico: in innalzamento fino a 3100 metri
📍Venti: deboli orientali, a tratti moderati sulla costa.

🔹PREVISIONE PER SABATO
Cielo irregolarmente nuvoloso, a tratti rovesci e/o temporali specie sui rilievi e settore occidentale della regione ( fig 5 cumulate 24 ore-Super HD ) dalla serata miglioramento.
📍Temperature minime sui 15/16 gradi massime sui 24/25 gradi.
-Zero Termico: attorno ai 2800 metri.
📍Venti: generalmente deboli moderati orientali, sulla costa sud orientali a tratti intensi.

🔹CENNI PER DOMENICA
Spesso soleggiato specie al mattino, velato nel pomeriggio. Temperature in contenuta diminuzione.
A cura di Paolo Frontero

PREVISIONI PER GIOVEDÌ 23 MAGGIO E TENDENZA PER VENERDÌ 24

RESIDUA VARIABILITÀ E TEMPERATURE IN AUMENTOProsegue la graduale tendenza verso condizioni atmosferiche più stabili sul nostro territorio.La pressione atmosferica segnerà un ulteriore, lieve, incremento ma, soprattutto, la circolazione assumerà un profilo anticiclonico nel corso di GIOVEDÌ (tratteggio in fig. 1).Andiamo per ordine e partiamo da cosa ci attende nelle prossime ore:POMERIGGIO DI MERCOLEDÌ ancora con dei cenni di instabilità a sviluppo prettamente pomeridiano, come già indicato nella previsione emessa ieri sera.Si tratterà di fenomeni non particolarmente diffusi, a carattere di rovescio o temporale, che interesseranno con maggiore probabilità le pianure interne, la fascia pedemontana e i rilievi (fig. 2)Le temperature segneranno comunque un netto aumento in virtù di spazi soleggiati più ampi.GIOVEDÌ come anticipato proseguirà la tendenza a tempo più affidabile con ampi spazi soleggiati ancora alternati a qualche passaggio nuvoloso più compatto soprattutto sui rilievi, nel corso del pomeriggio.Solo localmente possiamo attenderci qualche rovescio o temporale e in genere limitatamente al comparto montano.Più sole in pianura e sulle coste, dove le temperature diurne mostreranno un ulteriore aumento. (fig. 3)TENDENZA PER VENERDÌ:le condizioni atmosferiche risulteranno per lo più invariate sebbene con un lieve calo della pressione e circolazione che tenderà alla neutralità. Ci aspettiamo ancora spazi soleggiati alternati a qualche transito nuvoloso al mattino e qualche disturbo in più tra il pomeriggio e la sera, quando non si escludono rovesci ed occasionali temporali, in particolare sui rilievi e pianure interne.In genere stabile sulla fascia costiera.Temperature sostanzialmente stabili o in lieve ulteriore aumento.Analisi e previsione a cura di Marco Rabito

PREVISIONE PER MERCOLEDÌ 22 E GIOVEDÌ 23 MAGGIO

Buonasera amici di Serenissima Meteo.
Come stiamo vedendo, la ripresa verso una fase più stabile risulta essere molto lenta e graduale.

Per domani e giovedì si attendono ancora piccoli progressivi miglioramenti.
Domani sul Veneto sarà presente ancora della nuvolosità, maggiormente sui rilievi, alternata a qualche schiarita, e sarà possibile anche qualche debole pioggia sparsa più probabile nel pomeriggio-sera.
Le temperature minime saranno nella norma mentre le massime saranno sotto la media, intorno ai 20 gradi o poco più in pianura.

Per giovedì probabile ulteriore miglioramento, con piogge ancora più diradate e schiarite più durature, ma sempre in contesto di variabilità.

La carta è una multimodel prevista per giovedì alle 00, dove si vede un promontorio poco pronunciato (572 dam) fino sulla Francia, ma da noi è presente una debole saccatura.
Analisi di Fabio Turetti.

⛈PREVISIONI A MEDIA SCADENZA E CENNI A LUNGA🌦

♦️ULTIMO WEEK-END DI STAMPO “AUTUNNALE”, DA FINE MESE PROVE D’ESTATE♦️🔷SITUAZIONE GENERALEUn temporaneo promontorio favorisce condizioni da buone a discrete fino a gran parte di domani; successivamente una nuova discesa di aria polare questa volta dalla Groenlandia aprirá la strada ad una saccatura; essa condizionerá ancora una volta sabato e domenica quando si formerá tra Sardegna e centro-nord Italia un minimo depressionario in quota con temperatura di -20 gradi a circa 5500 m che dará origine a un flusso meridionale umido in movimento verso il versante sudalpino ( fig 1 Geop e temperatura a 500 hPa Bolam CNR). Dal 23-24 maggio é prevista, tuttavia, l‘espansione di un campo anticiclonico che favorirá un probabile miglioramento inficiato però da una certa instabilitá pomeridiana( fig 2 Campo di pressione al suolo ECMWF)🔹PREVISIONI PER VENERDÌ 17 E SABATO 18 MAGGIOPer venerdí tempo spesso soleggiato con annuvolamenti più consistenti nel pomeriggio-serata specie in montagna ove non si esclude qualche isolato piovasco, dalla serata-notte peggioramento con incremento delle precipitazioni.Per sabato cielo irregolarmente nuvoloso con precipitazioni irregolari che nel pomeriggio potranno assumere carattere di rovescio o temporale (fig 3 mappa precipitazioni cumulate 24 ore ARPEGE). Nevicate inizialmente fino a 1500-1600 metri, nel corso nella giornata aumento fino a 1900-2000 metri, sui 1800 m nell’area dolomitica.📍Temperature in aumento per venerdí con massime sui 20/21 gradi, minime sui 7/10 gradi, sabato diminuzione delle massime che si attesteranno sui 15/18 gradi, minime in aumento sui 12/14 gradi📍Zero Termico fino a 2400 metri per venerdí, poi per sabato abbassamento appena sotto ai 2000 metri.📍Venti orientali deboli per venerdí, da intensi a forti sulla costa per sabato.🔹PREVISIONI DA DOMENICA 19 A LUNEDÍ 20 MAGGIODomenica tempo instabile a tratti perturbato con rovesci e/o temporali, eventuali probabili schiarite-diradamenti saranno temporanei. Miglioramento per lunedí mattina, ma ancora moderata instabilitá pomeridiana con qualche rovescio o breve temporale specie sui rilievi. Nevicate sui 1800-2000 metri📍Temperatura massime tra i 15 e 17 gradi di domenica fino a 18 di lunedí. Minime tra 11 e 13 gradi per entrambi i giorni.📍Zero Termico in aumento per lunedí fino a 2500 metri📍Venti in prevalenza sud orientali deboli a tratti moderati specie sulla costa, colpi di vento nei temporali.❇️CAMPI MEDI PREVISTI DA MARTEDÍ 21 MAGGIO A MERCOLEDÍ 29 MAGGIOIl campo medio di pressioni risulta di tipo anticiclonico ( fig 4 campo medio geopotenziale e anomalia a 500 hPa-CFS ) anche se a valori più elevati a nord delle Alpi, ciò comunque favorirá un periodo moderatamente stabile specie in pianura e con temperature in aumento a valori poco sopra media ( fig 5 campo medio anomalie temperatura al suolo-CFS)A cura di Paolo Frontero.

💠PREVISIONE PER MERCOLEDI’ 15 E GIOVEDI’ 16 MAGGIO

Ben ritrovati amici di SerenissimaMeteo.
◾La situazione rimane ancora molto dinamica sul continente Europeo, con l’alternanza di promontori anticiclonici, saccature in discesa dal nord Europa, accompagnate anche da aria fredda e perturbazioni Atlantiche.
Infatti, nella giornata di domani saremo raggiunti da una nuova massa di aria fredda, che scendendo dal nord Europa attraverserà il nord Italia e porterà un nuovo debole peggiormaneto del tempo anche sulla nostra regione.

🔹Mercoledì 15 maggio:
Giornata spesso nuvolosa, in particolare al mattino, dove saranno possibili delle precipitazioni prevalentemente deboli e a carattere sparso su tutto il territorio, nevose sui rilievi Alpini e Prealpini fin verso i 1000-1300 m.
Nel corso del pomeriggio-sera il tempo sarà tutto sommato asciutto in pianura, con qualche timida schiarita ogni tanto. Sulle zone montuose invece sarà ancora possibile qualche residuo piovasco, con la quota neve che sarà in rapido aumento.
Le temperature saranno in diminuzione, con minime comprese tra 5°C e 8°C e massime tra 13°C e 16°C, risultando al di sotto della media del periodo.
La ventilzazione sarà debole a tratti moderata settentrionale, in particolare sulla fascia costiera.

🔹Giovedì 16 maggio:
Al mattino il cielo si presenterà poco o parzialmente nuvoloso su tutta la regione, con nubi innocue che si alterneranno a schiarite e momenti soleggiati.
Dalle ore centrali della giornata la nuvolosità tenderà ad aumentare sulla medio-alta pianura e in particolare sui rilievi, dove su questi ultimi sarà possibile qualche debole piovasco o breve acquazzone, che nel corso della serata potrebbe estendersi alle pianure limitrofe del Veronese, Vicentino e Trevigiano.
Le temperature tenderanno ad aumentare, con minime comprese tra 8°C e 11°C e massime tra 18°C e 20°C.
La ventilazione sarà in genere debole, proveniente dai quadranti nord-orientali.

Mappa GFS per domani.
📝Bollettino previsionale a cura di Matteo Moro.